il Faro di Rossano

Il “Faro di Capo Trionto” è «una bianca torre sottile, isolata e solitaria tra i canneti», con alla base la casa del custode, il deposito degli attrezzi e il forno per fare il pane. È  ubicato in prossimità della costa ionica in località Foresta, vicino alla foce del fiume Trionto. Fu messo in esercizio nel1923 e presenta una pianta cilindrica a sezione decrescente che non assomiglia a nessun altra delle strutture di analoga tipologia sparse sulla costa ionica. È alto 21 metri e ha un basamento stabile marcato dalla presenza dei gradini di accesso. Lo sviluppo in altezza slanciato è ulteriormente evidenziato dalla variazione della sezione che tende a restringersi fino a giungere alla sommità, contrassegnata dall’affaccio a sbalzo con ringhiera in ferro e dalla cabina di chiusura superiore in metallo.

Rumiz Paolo. IL FARO ACCECATO. la Repubblica 10.8.2011